Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein
Roy Lichtenstein

Roy Lichtenstein

2019 / exhibit design

Il progetto di comunicazione visiva per la mostra Roy Lichtenstein / Multiple Visions è stato costruito sulla base di un alfabeto visivo semplice e ampiamente codificato all’interno del lavoro dell’artista.
I grandi retini tipografici riprodotti da Lichtenstein attraverso l’uso di maschere a stencil sono diventati insieme alle righe ed ai colori maggiormente usati dall’artista, la tavolozza con la quale costruire tutto il progetto di identità visiva. Ampie campiture di colori primari si affiancano ad un retino fuori scala o a macro tratteggi, abbracciando un’opera significativa per ogni sezione della mostra. Otto interventi grafici immersivi che trasportano il visitatore all’interno del linguaggio visivo di Lichtenstein. Lo studio FM milano ha curato il progetto di identità visiva della mostra, la grafica dell'allestimento ed il catalogo.

The Roy Lichtenstein / Multiple Visions exhibition opened at Mudec. Studio FM milano designed the visual identity project of the exhibition, the graphics and the catalog.

credits & specs
exhibit design
Corrado Anselmi Architetto
curator
Gianni Mercurio
photo
pictures of Roy Lichtenstein studio by Laurie Lambrecht
client
24 Ore Cultura
back to top