Living Nature
Living Nature
Living Nature
Living Nature
Living Nature
Living Nature
Living Nature
Living Nature
Living Nature
Living Nature
Living Nature
Living Nature

Living Nature

2018 / brand identity

studio FM milano designed the new identity and communication system for Living Nature. La natura dell’abitare / / Living Nature. La natura dell’abitare is a Salone del Mobile.Milano experimental project making its world debut from 16th to 25th April 2018 in Milan. Conceived by the Carlo Ratti Associati studio, the pavilion’s internal garden plays host to all four seasons, spring, summer, autumn and winter. Living Nature invites us to explore two key themes: the relationship between domestic living and nature and climate control. In the 20th century, it was the city that appropriated nature, leading to excessive land consumption; we are now facing quite the opposite challenge, that of bringing nature back into cities and homes. The pavilion contains different climate zones, in an environment embellished with furnishing elements that serve to blur the lines between outdoors and indoors. New ways of inhabiting nature, with autumn infiltrating the book corner and spring permeating the living area. A precise energy flow management system made up of photovoltaic panels, accumulators and heat pumps ensures that all this takes place sustainably. The cold air generated in winter, like in a refrigerator, produces excess heat that in turn serves to warm up summer.

studio FM milano ha curato il progetto grafico e di comunicazione visiva per Living Nature. La natura dell’abitare / / Living Nature. La natura dell’abitare è un progetto sperimentale del Salone del Mobile.Milano realizzato in anteprima mondiale a Milano dal 16 al 25 aprile 2018. Progettato dallo Studio Carlo Ratti Associati, il padiglione ospita al suo interno un giardino in cui convivono le quattro stagioni: primavera, estate, autunno e inverno. Living Nature ci invita a esplorare due temi chiave: il rapporto tra abitare e natura e il controllo del clima. Se nel Novecento è stata la città a conquistare la natura, portando a un eccessivo consumo di suolo, oggi siamo di fronte a una sfida di segno opposto: riportare la natura in città e nella casa. Entrando nel padiglione si passa attraverso aree climatiche diverse, in un ambiente arricchito da oggetti di arredo che sfumano la distinzione esterno/interno. Nuovi modi di abitare la natura: l’autunno che accompagna l’angolo lettura o la primavera che entra nella zona living. Tutto avviene in modo sostenibile, grazie a un preciso sistema di gestione dei flussi di energia composto da pannelli fotovoltaici, accumulatori e pompe di calore. Il freddo generato nell’inverno, come in un frigorifero, produce un eccesso di calore che a sua volta riscalda l’estate.

visit website

client
Salone del Mobile
back to top